Ascolta l'episodio da qui

Ascolta l'episodio da qui

Tags

Condividi il Podcast

Clicca "Mi Piace" ed entra nella Tribù!

Vuoi fare una domanda o condividere la tua opinione?

12 Comments on “#19 – Scopri lo strumento che custodisce il Mistero dell’Universo: la Campana Tibetana Armonica di Albert Rabenstein”

  1. Intervista veramente affascinante dall’inizio alla fine, come affascinante è il bellissimo modo di esporre di Albert: pacato, gentile e sapiente.
    Grazie di cuore Albert per questi contenuti così profondi e assolutamente illuminanti e grazie di cuore a voi Max e Daria: i vostri Podcast sono proprio un dono.

    1. Grazie Anna, il tuo Amore ci sostiene e ci dà la forza e l’entusiasmo per andare avanti 🙂

  2. Albert e’ un uomo molto speciale, con l’umiltà che è la qualità dei veri Maestri e la sensazione, quando parli con lui, di essere di fronte ad un iceberg di cui vedi solo una piccola parte. Tutto ciò non per gelosia della conoscenza ma per lasciarti trovare la tua strada, con tempi e modalità tue.
    Bella intervista!

  3. Grazie Albert, per condividere le tue conoscenze, con la passione e umiltà che contraddistinguono i grandi esseri…. E grazie Daria e Max per far conoscere questo lavoro molto importante per tutti 🙂

  4. Bellissima intervista fatta a una grande persona di enorme umiltà e generosità. Non è poi così facile trovare professionisti che abbiano voglia di condividere le proprie esperienze al di fuori del proprio lavoro. Ma qui il lavoro coincide con la passione: meraviglia. Amo molto il concetto di “lasciar andare quello che non serve”, va a braccetto con quanto dice la filosofia buddhista, “abbandonare l’attaccamento”; non è poi così facile, perché rientra in una di quelle fasi che Albert Rabenstein chiama “il passo”: ma il passo, la fase transitoria che all’inizio ci dà una sensazione di sbilanciamento, poi ci porta in un nuovo stato di armonia e stabilità dell’anima. Ero estremamente felice di essermi iscritta un po’ di giorni fa ai corsi di Albert Rabenstein (anche a quello di diapason, intendo) : ora lo sono ancora di più. Complimenti e grazie a Daria e Maximilian.

  5. Questa intervista è veramente interessante!! Poiché tutto è vibrazione, pensare di poter usare uno “strumento accordatore” è affascinante e per nulla strano. Certo saperlo fare deve essere una cosa bellissima che ti fa sentire parte di una creazione che si espande come un eterno canto di Gloria. Albert Rabenstein per giunta è una persona che dimostra di essere umile, sensibile e……innamorato del suo “lavoro”. È stato un vero piacere ascoltarlo! Grazie a lui ed a voi che sapete scovare personaggi decisamente affascinanti!

    1. Sì Albert è davvero innamorato del suo lavoro e della Vita… e riesce a trasmettere questo suo Amore in tutto quello che fa, anche nelle sue Campane! Inoltre Albert nei suoi corsi insegna proprio a fare ciò che dici tu… Tutti possiamo imparare, anche se in realtà lo sappiamo già fare, è parte della nostra natura! Più che imparare dobbiamo solo riscoprire e ricordare. Un abbraccio Flavia!

  6. Magnifica intervista, ci sono stati dei passaggi che mi hanno emozionata! Sembrava che stesse parlando proprio a me..!
    Ha saputo spiegare perfettamente gli effetti della musica sul corpo sia dal punto di vista scientifico che spirituale.
    Albert è una persona molto bella, empatica e autentica . Non vedo l’ora di conoscerlo personalmente .. P. S. Mi sono iscritta al suo corso !

    1. Ciao Cristina! Hai saputo cogliere la vera natura di Albert… lui è proprio come le sue creazioni… “armonico” 🙂
      Noi lo conosciamo personalmente da tanti anni e gli vogliamo un bene immenso! E’ davvero un caro fratello.
      Che bello che ti sei iscritta al suo corso, sarà una bellissima esperienza, vedrai!
      Un abbraccio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.