Ascolta l'episodio da qui

Ascolta l'episodio da qui

Tags

Condividi il Podcast

Clicca "Mi Piace" ed entra nella Tribù!

Vuoi fare una domanda o condividere la tua opinione?

44 Comments on “#34 – Gabriella Mereu, il medico che aiuta a guarire con la “Terapia Verbale” e fa paura alla casta”

  1. Complimentissimi sia agli intervistatori che a Gabriella Mereu. E Augurissimi di Buon Natale e Buon Anno.

  2. Devo fare una piccola prefazione:da 11 anni sono diventata buddista.Il buddismo è una religione che non ha bisogno di intermediari e si basa soprattutto sul lavoro che facciamo su noi stessi.Condivido e concordo su quanto dice la dottoressa Mereu.
    Ho superato,grazie ad un bravo osteopata e chirurgo un ‘ernia del disco senza alcuna medicina mentre prima di incontrarlo per avere sollievo dovevo ricorrere a farmaci,iniezioni.Prima di andare da lui,avevo preso appuntamento con un ortopedico ma disdetto subito,grazie consiglio di una infermiera buddista.Insomma mi sono pienamente affidata e ne sono felice.
    Continuo molto a lavorare su me stessa,diciamo che non mi ammalo e se ho qualcosa mi guarisco da sola.A casa non ho nemmeno un termometro,questo dice molto.Un grazie a tutti questi nuovi medici che danno consapevolezza ai loro pazienti.

    1. Grazie Anna Maria per la tua testimonianza! Come dice Gabriella, la malattia nel futuro sarà semplicemente un’opinione 🙂
      Un abbraccio!

  3. Salve, vorrei il suo parere sul fenomeno di Raynaud.
    Le prime manifestazioni sono comparse all’età di 24 anni, in occasione di freddo intenso.
    All’età di 37 anni,dopo la terza gravidanza bella quanto le altre due, il fenomeno si è intensificato al punto di accusarlo anche a temperature di 9 gradi circa.
    Ho 45 anni e il disagio persiste.

    1. Cara Daniela, faremo il possibile per farti avere la risposta di Gabriella! Un abbraccio!

  4. Ciao 🙂 bravi e grazie per aver offerto l’opportunità di espressione a Gabriella Mereu…la seguo da anni molto da vicino e potrei fornire centinaia di testimonianze tutte positive …oltre alla sua preparazione metterei in evidenza la sua generosità e la sua benevolenza nell’insegnare un metodo semplice ed efficace che facilita la guarigione in chi, consapevolmente, decide di voler guarire prendendosi la responsabilità di sé stessi…proprio come avete messo in evidenza…bravi e grazie…un abbraccio a tutti 🙂

    1. Wow grazie Nicoletta per la tua testimonianza! E’ proprio come dici tu… la generosità di Gabriella sta nel rendere le persone autonome e indipendenti nel loro percorso di guarigione. Ben diverso da chi vuole rendere i malati dipendenti dai farmaci e dagli esami per tutta la vita… A buon intenditor poche parole! Un abbraccio 🙂

  5. DANIELA R
    Ho conosciuto da poco la Dottoressa
    e iniziato terapia con fiori, è meravigliosa e molto professionale ma non c è possibilità di contattarla neanche per mail perché non risponde causa migliaia di mail che riceve, Questo è un po’ limitante per chi sta facendo la sua terapia !
    Felice di seguirla in questo progetto
    Grazie

    1. Ciao Daniela e grazie per la tua testimonianza. Purtroppo Gabriella si sta già facendo in quattro per aiutare tutti, ma il suo tempo e la sua energia sono limitati. L’unica soluzione è che ognuno di noi diventi il medico di se stesso e poi mettere la nostra consapevolezza al servizio degli altri. Non sempre è facile curarsi da soli, a volte c’è bisogno di qualcun altro che ci faccia da specchio. Potremmo proporre a Gabriella di creare un percorso formativo per acquisire le basi del suo lavoro, così da poterla aiutare a prendersi cura delle persone bisognose! Che ne pensi?

  6. Inizierà un percorso di “Scuola di Consapevolezza” a Cagliari a febbraio ma penso che la sua idea sia proprio quella di procedere in questo senso…:)

  7. Bellissima intervista. Ho avuto modo di conoscere Gabriella telefonicamente…non per me ma per mia figlia che allora era troppo piccola per capire ogni significato di ciò che le suggeriva di fare la Gabriella e quindi non siamo andate avanti. Il percorso formativo lo farei volentieri….aiutare gli altri è ciò che mi piacerebbe fare. Seguirò le evoluzioni. Grazie

    1. Che Dio ti benedica Rebecca! C’è bisogno di gente come te che vuole mettersi in gioco per aiutare gli altri. In bocca al lupo! 🙂

    1. Grazie Rosalba! Facciamo tutti sentire la nostra voce per sostenere Gabriella! 🙂

  8. buongiorno, sento ora l’intervista con Gabriella…..io ho mio figlio di 23 anni che da 10 anni ha reflusso gastroesofageo con cardias che non chiude bene…. ora ha anche ernia iatale e non digerisce o ha digestione lentissima……abbiamo interrogato e sentito più medici che danno solo medicine….ora sta prendendo 7 pastiglie al giorno……vorrei sapere se Gabriella può aiutare mio figlio anche perchè non vediamo miglioramenti………
    grazie

    1. Ciao Gabriella, faremo il possibile per farti avere la risposta della Dottoressa Mereu. Riguardo alle 7 pastiglie al giorno, valutate bene se gli effetti collaterali a breve e lungo termine fanno peggio del reflusso e valutate anche se con le sole pastiglie è possibile rimuovere le cause che hanno provocato i sintomi. Immagino che se vi rivolgete a Gabriella Mereu vi siete già dati una risposta. Dal nostro punto di vista è utile innanzitutto chiedersi cosa è accaduto 10 anni fa quando sono comparsi i sintomi del reflusso, sia a tuo figlio che alla vostra famiglia o nel vostro vissuto. Fai raccontare a tuo figlio di quel periodo in cui sono comparsi i sintomi. Fagli raccontare di come li ha vissuti, cosa provava, fagli fare delle analogie. E poi riportalo fino al momento presente e fagli parlare della sua situazione ora. Ascoltalo con attenzione senza interromperlo né giudicarlo. Troverai sicuramente tu stessa delle preziose indicazioni sulle cause del suo disagio. Riguardo ai sintomi è possibile alleviarli con delle erbe, dei rimedi naturali e con la corretta alimentazione. Ovviamente anche le erbe e il cibo sono considerati “medicinali”, alleviano il sintomo ma non rimuovono la causa: quello è compito di tuo figlio. In ogni caso erbe e alimentazione sono medicinali dolci che possono alleviare rapidamente i sintomi senza pesanti effetti collaterali. In attesa della risposta della Dottoressa Mereu, siamo anche noi a tua disposizione se ti serve aiuto. Un abbraccio 🙂

  9. Mi permetto di suggerire, per chi non riesce a contattare la Dott.ssa Mereu e pensa di non farcela ancora a risolvere da solo i problemi, di provare anche con la kinesiologia, un approccio olistico dolce e potente che lavora contemporaneamente a livello fisico, emozionale e spirituale.
    È possibile avere informazioni sul corso che intende iniziare la Dott.ssa Mereu? Mi piacerebbe molto frequentarlo.

    1. Ciao Gabriella! Grazie per il suggerimento, che mi sento anche io di raccomandare. Ho ricevuto un trattamento di kinesiologia due settimane fa dalla mia insegnante di naturopatia ed è stata un’esperienza molto positiva che mi ha dato dei riscontri immediati. Io stesso la utilizzo, ma solo per testare i Fiori di Bach e altri rimedi. Il potenziale della kinesiologia è enormemente più grande di come lo utilizzo io e un bravo professionista può fare davvero tanto per aiutare le persone a ritrovare l’equilibrio e la salute. Quando la Dottoressa Mereu ritorna dalle vacanze le chiederemo maggiori informazioni per il corso che sta organizzando. Un abbraccio! 🙂

  10. Tutto chiaro e condivido pienamente questo modo di pensare e curare.
    Ma si potrebbe chiedere alla dottoressa cosa consiglia per la PRESBIOPIA?

    1. Certo che si può chiedere! Ma non so quando potrà rispondere… adesso è in vacanza e ha sempre tantissime nuove richieste di aiuto a cui rispondere! Comunque le faremo avere anche la tua domanda. Un abbraccio! 🙂

  11. buongiorno… il 13 e 14 febbraio la Dott.ssa Gabriella Mereu inizierà la “Scuola di Consapevolezza” anche a Cagliari… info e adesioni al num. 3920138372 mail: [email protected]

  12. SALVE, COME FACCIO AD ENTRARE NEL GRUPPO AMICI DI GABRIELLA? PURTROPPO è PIENO MA COSI NON SI PUO USUFRUIRE DELL’INSEGNAMENTO DEGLI AMICI O DELLA DOTTORESSA…….COME POSSO FARE?

  13. Complimenti a voi che avete permesso la divulgazione di un sapere importante ed alla Dott.ssa Mereu che è davvero generosamente grande !
    Buon anno a tutti voi 🙂

    1. Grazie Lorella! Sì, la Dottoressa Mereu è davvero “generosamente grande”!!! 🙂

  14. Che prezioso lavoro state facendo, dando voce a chi non ha possibilità di replica e ha informazioni rivoluzionarie da dare!
    Davvero un podcast pieno di spunti di grande interesse, sia da parte dell’intervistata che degli intervistatori! 🙂
    Ne darò la massima pubblicità…
    Alla Dott.ssa Mereu vorrei chiedere se davvero non prende in considerazione i fattori genetici, che, allo stato attuale, non sono reversibili.
    Per citare la più conosciuta, la sindrome di Down, ma ce ne sono molti altri, ad es., se nasci con l’incapacità di fabbricare un determinato enzima, quel difetto te lo terrai tutta la vita, e al massimo potrai trovare il modo per tamponare un po’ gli effetti…
    Comunque, grazie al coraggio e la tenacia della Dott.ssa Mereu che non teme di sfidare un Sistema che è stato in grado di ipnotizzare la massa al punto di vendergli la costosa e mortale chemioterapia – che ha fatto milioni di morti – come sola cura per il cancro, e di permettersi di perseguitare apertamente coloro che il cancro l’hanno curato veramente, senza che il gregge prenda coscienza di questa incredibile distorsione logica!

    1. Ciao Gabri, grazie per il sostegno e per le riflessioni interessanti. Nel caso di differenze genetiche non so se parlerei di difetti o di malattie. La “sindrome di Down” è una condizione di nascita, come venire al mondo ciechi, sordi o senza un arto. E’ chiaro che confrontando questa situazione con quella che noi chiamiamo la nostra “normalità”, diciamo che è un problema, un deficit o una malattia. Ma la verità è che un individuo che nasce con questa condizione può comunque raggiungere il suo migliore equilibrio ed esprimere il suo massimo potenziale. Quindi non parlerei di malattia genetica o di patologia, quanto di condizione di nascita (e ricordiamo che ancora oggi c’è chi considera l’omosessualità una malattia da curare, come chi considerava i negri persone geneticamente inferiori). Comunque chiederemo anche a Gabriella cosa ne pensa! Un abbraccio!

  15. Grazie Daria e grazie Max per questa intervista. Non conoscevo la dott.ssa Gabriella Mereu. Ho dato quindi un’ occhiata sul web e trovo il suo lavoro molto interessante. Essendo un medico poco “convenzionale” ed “ortodosso” non mi stupisce che sia stata radiata dall’ ordine dei medici. Le faccio quindi i miei migliori auguri. Ringrazio anche Gabri per aver pubblicizzato…

    1. Carissimo Matteo!!! Che bello sentirti! Sì, Gabriella è davvero tutto fuorché convenzionale… è decisamente speciale 🙂
      Un abbraccio e speriamo di vederci presto! 🙂

  16. Un’ultima cosa: potete chiedere alla dott.ssa Mereu che ne pensa dell’epidemia di celiachia che si sta verificando ovunque?
    E l’obesità, si può curare?

  17. Bellissima intervista. Conosco da poco la dottoressa dopo aver letto i suoi libri; vorrei contattarla, ma il numero di cellulare è sempre staccato e ho provato a iscrivermi al suo gruppo Facebook, ma mi risulta di essere stato bloccato e non so il perché . Avrei bisogno di comunicare con lei, ma non mi è possibile. Sapete come fare per contattarla? Grazie a voi per queste belle interviste.

    1. Ciao Gianmaria, il gruppo della Dottoressa Mereu è un gruppo “chiuso”, nel senso che devi prima fare la richiesta di accesso (che di sicuro ti verrà approvata!).
      https://www.facebook.com/groups/278773878821829
      Faremo comunque il possibile per metterti in contatto con lei, anche se ha moltissime richieste ed è molto impegnata. Un abbraccio!

  18. Mitica Gabriella! bella intervista bravi, intervistatela ancora 🙂 Sarebbe interessante quali suggerimenti da (se ne da) a livello alimentare…. Grazie

  19. Cari Daria e Max ho avuto la grande fortuna di partecipare la settimana scorsa a un seminario condotto da Gabriella Mereu. Inaspettatamente (anche se so’ bene che nulla avviene per caso…) Gabriella mi ha trattata con un messaggio per togliermi un mal di stomaco che da tempo mi attanaglia… si è trattato di un vero atto psicpmagioco! Il mal di stomaco è sparito e io mi sono un’altra…!!! La signora Mereu ha grande esperienza e le piace utilizzarla per aiutare tutti ma proprio tutti tutti quelli che hanno bisogno e capiscono che è arrivato il momento di prendersi cura di se in realtà un modo nuovo. Vi ringrazio per avermela fatta conoscere, Gabriella è veramente una persona straordinaria. Vi abbraccio e vi mando un carissimo saluto! Annarita

  20. L’intervista mi ha permesso di venire a conoscenza di una donna/medico SUPER e ringrazio di vero cuore voi intervistatori che mi avete data questa benedizione e la D.ssa Gabriella alla quale faccio i miei più sentiti auguri e spero, mi sono appena iscritta alla sua pagina FB, di essere accettata poichè ora, a distanza di 9 anni dall’ultimo tentativo di suicidio che attuai con ingestione di soda caustica, sto bene sia fisicamente, che psicologicamente ed emotivamente in quanto riesco abbastanza bene a gestire le situazioni stressogene (mi sono separata circa 4 anni fa e questo mi aiutò; inoltre a settembre, quando Giuseppe il IV dei miei figli che vivono col padre, compirà 18 anni divorzierò così chiuderò un capitolo della mia vita che iniziai pur sapendo che sarebbe stato un errore); ma nel caso dovessi trovarmi in situazioni di sofferenza da cui non riuscissi ad uscire da sola, spero di avere il privilegio di beneficiare della sua competenza medica che non mi disumanizza.
    Ringrazio ancora ed auguro un pomeriggio pieno di serenità e gioia.

    1. Cara Vittoria grazie mille per la tua condivisione e per il messaggio di speranza che ci hai dato, ti auguriamo di effettuare questo nuovo passaggio che ti aspetta nel migliore dei modi e che ti si aprano nuove possibilità! un abbraccio! 🙂

  21. Salve. complimenti ..sono capitata per caso su questa pagina e non me ne staccherò mai ….ho sentito la dottoressa che, nonostante ne abbia passate tante, mantiene ferma la sua passione…..vorrei chiedere alla dottoressa …il mio problema è la schiena….ernie al disco …dolore…cisti radicolari che comprimono le radici nervose……insomma la colonna vertebrale è il mio grande problema……ho 64 anni e nessun altro disturbo….un infanzia mai guarita da violenze e rifiuti….cosa posso fare ???? sono interessata anche all’omeopatia senza acquistare i rimedi….sono appassionata di radioestesia, radionica, seguo Hamer, Claudia Ranville…conosco bene il theta healing…..ma non riesco a migliorare..sono stata già operata alla schiena. Grazie

    1. Ciao Carmen
      grazie per il tuo messaggio! La Dott.ssa Mereu è molto impegnata, ti consigliamo di provare a scrivere sulla sua pagina facebook e di riproporle la domanda che le hai posto qui, sarà molto più facile che la veda e che ti risponda. Ti facciamo un grandissimo in bocca al lupo per il tuo problema di salute, speriamo davvero che la Dottoressa ti possa aiutare a stare meglio!
      Un grande abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *