Ecco i miei Super Propositi per il 2017. Ce la farò?

Daria & MaximilianArticoliLascia un Commento

Tempo di lettura: 3 minuti

Ciao! Come ogni anno a Capodanno si fanno i buoni propositi… e io non voglio essere da meno 🙂

Il mio proposito per questo 2017 è di poter dedicare sempre più tempo a ciò che mi appassiona veramente: la ricerca spirituale.

Nel 2016 ho deciso di “smettere di lavorare” per dedicarmi al 100% alla ricerca.

Già, ma è possibile mantenere la famiglia e pagare le bollette facendo il ricercatore? E come si fa?

Beh, è proprio quello che voglio scoprire!!!

In realtà fare il ricercatore e smettere di lavorare non significa “stare sul divano dalla mattina alla sera”.

Io mi occupo di web e marketing da 20 anni. E’ il mio lavoro, mi piace molto e sono anche molto bravo. In questi 20 anni ho aiutato tante aziende e tanti professionisti a raggiungere risultati concreti. Però mi sono reso conto che dopo 20 anni questo lavoro mi richiede molte, troppe energie e in cambio non mi nutre in profondità.

Certo, mi fa guadagnare a sufficienza per vivere una vita dignitosa, ma mi sono reso conto che la vita è troppo breve e preziosa per dedicarla a qualcosa che non risuona più con me.

E così ho deciso di dedicarmi a ciò che ora mi appassiona veramente: aiutare le persone. In che modo? Beh, mettendo in gioco i miei talenti e le capacità che la vita mi ha donato e che io voglio donare agli altri.

  • Voglio aiutare le persone a vedere il mondo da altri punti di vista.
  • Voglio aiutare le persone a trasformare gli ostacoli in opportunità.
  • Voglio aiutare le persone a mantenere l’equilibrio e la salute.
  • Voglio aiutare le persone a superare i limiti e le paure.
  • Voglio aiutare le persone ad amare la vita e ad essere felici.

Tante cose eh!!! Beh, in realtà mi basta solo essere me stesso e mettermi a disposizione degli altri, con tutti i miei limiti e le mie imperfezioni. Sono quello che sono, ma ce la metterò tutta per migliorarmi sempre di più ed essere di aiuto agli altri.

In realtà se mi guardo indietro mi accorgo che l’ho sempre fatto, fin da quando ero bambino, anche se non ne ero del tutto consapevole. L’ho fatto prima di tutto per me stesso e poi con gli altri.

Ora lo sto facendo assieme a mia moglie Daria, con Supernatural Café, con la Casa Editrice e con i miei video corsi online. E in questo 2017 organizzeremo anche i primi eventi e corsi dal vivo (notiziona in anteprima!!!).

La nostra missione è quella di dar voce alle persone che hanno cose “supernatural” da raccontare, e aiutarle a portare il loro messaggio positivo a più gente possibile.

Di fatto anche questo è un lavoro, ma è un lavoro che per noi ha un Cuore.

Finora ho dedicato la maggior parte del mio tempo a lavorare per produrre reddito (diciamo pure “per campare”), mentre mi occupavo della mia ricerca e della mia missione nel (poco) tempo libero (e gratis).

Il mio obiettivo per questo 2017 è di occuparmi al 100% della mia ricerca e della mia missione. Voglio mettere i miei talenti, le mie competenze e le mie esperienze al servizio degli altri (anche i miei 20 anni di esperienza nel settore del web e del marketing, visto che in tanti hanno bisogno di usare il web e il marketing in modo etico e sostenibile!).

E troverò il modo per far sì che questo possa anche mantenere la mia famiglia (e pagare le bollette), nonostante questo periodo di grandi difficoltà economiche.

Lo so, alcune persone non vedono di buon occhio il fatto che si possa campare facendo del bene agli altri. A queste persone non piace l’idea che si vendano corsi o si chiedano soldi quando si lavora nel settore olistico e della ricerca spirituale.

Secondo queste persone sarebbe meglio guadagnarsi da vivere facendo lavori comuni, anche se alienanti, inutili o dannosi, per poi dedicare il poco tempo disponibile e la poca energia rimasta per seguire la propria missione di vita e per fare del bene agli altri, gratis.

Io ci sono passato e… NON FUNZIONA.

Per questo voglio ringraziare tutte le persone (più di 400!) che in questi mesi hanno investito su di me, acquistando i miei corsi o facendo una donazione per il nostro Podcast. Queste persone mi hanno dato fiducia, mi hanno aiutato a credere in me e nella mia scelta e con il loro sostegno economico mi permettono di andare avanti in questa direzione.

Lo so, può sembrare che sia solo “io vendo un corso, tu compri un corso”. Ma per me c’è molto di più. Questo gesto mi dà la forza, la fiducia e le risorse materiali per portare avanti il mio progetto assieme a mia moglie Daria, un progetto in cui entrambi crediamo profondamente e che ci appassiona davvero tanto.

E pensiamo che questo progetto possa fare davvero del bene agli altri e portare più bellezza, gioia e serenità nella vita delle persone.

Insomma, GRAZIE!!!

E tu che ne pensi? Hai fatto buoni propositi per il 2017?

Raccontami!

Un abbraccio 🙂

Maximilian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.