Morire per essere me! Il video di Anita Moorjani

Daria & MaximilianArticoli4 Comments

Tempo di lettura: Meno di un minuto

Dopo aver ricevuto questa preziosa testimonianza (guarda il video), faccio una proposta a tutti gli amici che seguo e che mi seguono su Facebook: ogni volta che divulghiamo una brutta notizia, ogni volta che la nostra consapevolezza si concentra su quanto è brutto, malvagio, corrotto e ingiusto questo mondo, ogni volta che parliamo di politica, malaffare, inquinamento, corruzione, maltrattamento degli animali, immigrazione, criminalità, terrorismo, complottismo, massoneria e nuovo ordine mondiale… ogni volta che invitiamo a “indignarci e condividere”… Bene, per ogni volta che proprio non possiamo evitare di farlo, proviamo anche a compensare con una buona notizia, con qualcosa che porti gioia, armonia, felicità, una risata, un’emozione positiva o una lacrima di commozione… Il mondo non è brutto o bello. Il mondo diventa brutto o bello a seconda di come noi lo guardiamo. Ogni volta che mostriamo agli altri quanto è brutto il mondo, il mondo diventa un po’ più brutto. Ma vale anche il contrario. Per fare un mondo brutto c’è voluto tanto impegno. Per fare un mondo bello basta smettere di vedere un mondo brutto: al resto ci pensa la natura 🙂

Con l’augurio che tutti noi possiamo imparare ad amare noi stessi immensamente e incondizionatamente, a vivere senza paura, a ridere di cuore e a coltivare il buonumore, a vedere la vita come il dono più prezioso e… ad essere noi stessi e a risplendere nella nostra unicità, sempre e comunque.

Se non parli inglese, attiva i sottotitoli in italiano in basso a destra nel video.

4 Comments on “Morire per essere me! Il video di Anita Moorjani”

  1. ho ascoltato una meravigliosa sintesi di una sana visione del vivere. grazie a voi due per la condivisione di questa testimonianza.

    1. Grazie Enrico, noi stessi ci impegniamo per mettere a frutto questa visione ogni giorno 🙂
      Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.