Soffri il freddo? Scopri come sopportare temperature estreme mantenendo il corpo caldo con il metodo di Iceman (Wim Hof)

Daria & MaximilianArticoliLascia un Commento

Tempo di lettura: 3 minuti

Sono sempre stato un tipo freddoloso. Adoro il caldo e in estate starei ore a cuocermi al sole, come una lucertola su un muro.

Ma appena arrivano i primi freddi, comincia il calvario… mani e piedi congelati, naso ghiacciato, 4 strati di maglioni e la classica maglia della salute di lana… e finisce che passo tutto l’inverno abbracciato alla mia adorata stufa a legna.

Vorrei davvero migliorare la mia resistenza al freddo… ma come fare?

In passato ho sentito spesso parlare di asceti tibetani o monaci shaolin che, con tecniche super segrete e dopo anni di estenuante allenamento, riescono a sopportare le temperature più estreme senza battere ciglio e senza andare in ipotermia, mantenendo stabile la temperatura corporea.

E’ ovvio che si tratta di tecniche inaccessibili a noi comuni mortali… sempre ammesso che tutto questo sia davvero possibile! Magari è solo una leggenda metropolitana…

Questo è ciò che pensavo prima di conoscere Wim Hof, uno stuntman olandese meglio noto come Iceman.

Sin da piccolo, Wim Hof si è confrontato con il freddo più intenso. Da adolescente si divertiva a camminare a piedi scalzi nella neve, per testare la sua resistenza al freddo.

Durante la sua vita è entrato per ben 21 volte nel Guinness dei Primati mondiali. Una delle sue performance più celebri è restare immerso per quasi 2 ore in una vasca ricolma di cubetti di ghiaccio, alla temperatura di ZERO °C, mantenendo invariata la sua temperatura corporea a 37° C (e senza nemmeno avere i brividi!).

Può sembrare una cosa da poco, ma normalmente chi fa questo tipo di esperienza rischia l’ipotermia e la morte dopo pochi minuti.

Wim Hof ha sviluppato un controllo totale sul suo metabolismo. Con la sola forza di volontà è in grado di accelerarlo per bruciare più energia e aumentare la sua temperatura interna (o mantenerla costante in casi di freddo estremo). Oppure può rallentare il proprio metabolismo per sopportare il caldo eccessivo, senza disperdere liquidi né disidratarsi.

The Iceman (questo è il soprannome di Wim Hof) è anche in grado di sconfiggere le malattie, sempre grazie al controllo del suo metabolismo: all’età di 57 anni gode di perfetta salute e non si ammala mai.

So che sembra una bufala o una leggenda metropolitana, ma è tutto vero e documentato dalle fonti più autorevoli!

Ecco alcune delle imprese più incredibili compiute da Wim Hof:

  • 2007: scala il Monte Everest fino quasi alla cima (6,7 chilometri) indossando solo pantaloncini e scarpette da ginnastica (a torso nudo).
  • 2009: raggiunge la vetta del Monte Kilimanjaro in due giorni (sempre in calzoncini e a torso nudo).
  • 2009: Completa una maratona (42 chilometri) nel circolo polare artico finlandese, in 5 ore e mezzo. La temperatura media è di -20° C e come sempre lui corre a torso nudo.
  • 2011: In settembre, completa la maratona (42 chilometri) nel deserto del Namib, SENZA MAI BERE ACQUA.

Una equipe medica ha sempre monitorato e certificato le sue imprese e il suo stato di salute. In tutte queste prove, la temperatura del suo corpo è sempre rimasta costante, così come il suo battito cardiaco e il suo stato di idratazione. Ripeto: è tutto CERTIFICATO da medici e scienziati. A prova di scettico.

Ora potresti pensare che Wim Hof ha i superpoteri o è nato con una particolare predisposizione genetica a tollerare il freddo.

Ma la verità è che The Iceman è una persona normale, come me e te. Ciò che lui riesce a fare è solo frutto di allenamento, forza di volontà e controllo della mente. Wim Hof afferma che quello che fa lui lo possiamo fare anche noi.

Per questo non si è accontentato di essere un fenomeno conosciuto a livello mondiale. Wim Hof ha creato un metodo semplice e accessibile a tutti, che permette a chiunque di raggiungere gli stessi risultati che ha raggiunto The Iceman.

Il metodo di Wim Hof è stato testato e confermato dalla facoltà di Medicina dell’Università di Rotterdam.

Centinaia di testimonianze dei suoi allievi dimostrano che il metodo funziona davvero.

Finalmente anche io posso resistere al freddo!!!

Nei giorni scorsi ho già cominciato a fare i primi esercizi che propone nel suo corso. Semplici esercizi fisici, respirazione e docce fredde. I primi risultati sono stati davvero impressionanti!

Se vuoi saperne di più, è appena uscito il suo libro in italiano, dove Wim Hof racconta la sua storia e spiega come funziona il suo metodo di allenamento al freddo. In soli 30 giorni, seguendo con costanza il suo addestramento, puoi ottenere dei risultati sorprendenti.

la-forza-nel-freddoSe vuoi saperne di più sul libro, lo trovi cliccando qui (c’è anche un estratto).

C’è anche un sito interamente dedicato all’addestramento che propone Wim Hof, con video corsi, workhsop e testimonianze. Ma è tutto in inglese.

Questo libro è (per ora) l’unico materiale in italiano che si trova sull’argomento.

La Forza nel Freddo – Wim Hof.

Da ora il gelo invernale non mi fa più paura!!!!! 🙂

Un abbraccio!

Maximilian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.