Creazione, Conservazione, Distruzione. Le tre Forze che governano la Vita… che ci piaccia o no!

Daria & MaximilianIntervisteLascia un Commento

Tempo di lettura: 2 minuti

Creazione, Conservazione, Distruzione.

Queste sono le tre Forze in atto nel mondo e ne possiamo osservare gli effetti ovunque, nel microcosmo come nel macrocosmo. Le troviamo nel nostro corpo, nella natura, nei progetti, nelle idee…

Sono anche rappresentate nella sacra Trinità (o Trimurti) induista:

  • Brahma, il Creatore
  • Vishnu, il Conservatore
  • Shiva, il Distruttore

Senza queste tre forze non potrebbe esistere la Vita per come la conosciamo… e tutto sarebbe incredibilmente monotono 🙂

Uno degli esempi in cui vedo queste forze in atto è nel mondo scientifico e accademico.

Prima viene formulata una nuova teoria (Creazione). Questa teoria viene poi difesa strenuamente in ambito accademico (Conservazione). Infine arriva qualcuno che fa una scoperta rivoluzionaria, distrugge le vecchie teorie (Distruzione) e da inizio ad un nuovo ciclo.

E’ un processo inevitabile. E se osserviamo le cose da questo punto di vista, possiamo finalmente metterci l’animo in pace.

Eh sì. Perché dal punto di vista di noi innovatori, noi con la mente aperta, possibilisti, alternativi, il fatto che l’establishment voglia impedire ogni cambiamento e conservare lo status quo ci da molto fastidio. Eppure è comprensibile che sia così e anzi è necessario.

Quante volte abbiamo pensato… “la medicina ufficiale si è irrigidita su posizioni antiquate, non accetta e non comprende la visione olistica, non riconosce il valore e l’efficacia delle terapie naturali”, ecc…

Eppure è proprio così che funzionano le cose. C’è una fase di conservazione necessaria, perché poi le cose possano essere distrutte e ricreate. Se mancasse questo passaggio di radicamento e conservazione, tutto sarebbe un continuo ciclo di creazione e distruzione infinita, senza che nulla possa dare frutto.

D’altro canto anche i conservatori devono mettersi l’animo in pace: il loro regno non durerà e prima o poi verrà necessariamente distrutto, per creare nuova vita.

E sì… quelli che durante le manifestazioni lanciano sassi, spaccano le vetrine delle banche e incendiano le auto della polizia… quelle persone incarnano l’energia del Distruttore. Fanno paura, vengono criticate, ma sono fisiologicamente necessarie perché il nuovo possa manifestarsi. A volte la natura sa essere violenta e distruttiva come un uragano, un terremoto o un’eruzione vulcanica… anche se poi è così dolce e delicata nello sbocciare dei nuovi germogli e dei primi fiorellini.

Oggi abbiamo intervistato Nicola Saltarelli. Laureato in Medicina e Chirurgia, ha dedicato la sua vita allo studio di vari metodi di guarigione olistica (Kinesiologia, Craniosacrale, Fitoterapia, Cristalloterapia, Reiki, Massaggio Armonico, Floriterapia di Bach e Californiana, Psicologia Transpersonale).

https://www.supernaturalcafe.it/podcast/episodio-55/

Per me Nicola incarna il principio Creativo.

Il fatto di essere laureato in Medicina e Chirurgia non gli ha impedito di innovare la sua professione. Anzi, le sue conoscenze accademiche sono state le fondamenta su cui costruire qualcosa di completamente nuovo e differente.

E la sua innovazione non si è fermata qui: ha creato il percorso di studi in Scienze Noetiche e ha ideato la tecnica del Manifesting, partendo dalle teorie del Transurfing di Vadim Zeland e di tanti altri ricercatori.

Nicola avrebbe potuto pensare: “sono un Medico Chirurgo, perché dovrei andare contro ai sacri dettami della mia professione accademica?”. Oppure: “esiste già il Transurfing, meglio attenersi a quello che c’è già e applicarlo alla lettera”, e così via.

Ma gli innovatori sono fatti così, non possono fare altro che innovare e rinnovare, rinnovarsi. Aggiungere, accrescere, migliorare, esplorare nuove vie, dare vita a nuovi progetti.

Durante l’intervista parliamo di cosa sono le Scienze Noetiche; parliamo della tecnica del Manifesting e di come ti può aiutare a manifestare esteriormente i tuoi pensieri e le tue emozioni, diventando così il creatore della tua realtà. Nicola ci spiega anche un esercizio tanto semplice quanto potente: il “libro della vita”, per aiutarti a trovare la tua vita ideale distogliendo l’attenzione da quello che non ti piace e portandola su qualcosa che già esiste e che deve solo manifestarsi.

https://www.supernaturalcafe.it/podcast/episodio-55/

Buon ascolto!

Maximilian & Daria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.