E’ possibile rinunciare al glutine senza rinunciare al gusto? Sì, ed è anche Superfacile!

Daria & MaximilianIntervisteLascia un Commento

Tempo di lettura: 4 minuti

Si sa, ogni tanto abbiamo tutti bisogno di una coccola o di una carezza, e spesso per coccolarci decidiamo di concederci qualche cibo sfizioso, come una bella fetta di torta al cioccolato che ci addolcisce e ci riscalda il cuore! Ieri era una giornata proprio così: dopo una settimana di lavoro intenso, di ritmi incalzanti e di poco riposo, finalmente la domenica è arrivata e ha portato con sé un po’ di meritato relax. Ma ci voleva anche una coccola, qualcosa in più che rinvigorisse, oltre che il corpo, anche lo spirito.

La domenica è così per me, e quando mi alzo la mattina inizio subito a pensare a cosa potrei preparare di buono per la mia famiglia, per coccolarli ancora di più, per trasmettergli attraverso il cibo tutto il mio amore per loro :). Forse perché mi ricordo quand’ero piccola di mia madre che si svegliava di buon’ora per preparare per noi un “pranzo della domenica” che si rispetti! Ricordo la sua passione, ma soprattutto ricordo il suo amore nel fare quello che faceva, e la nostra felicità per essere tutti insieme riuniti dopo le corse della settimana.

Quello era un momento sacro, di condivisione e di scambio, in cui potevamo parlare e stare insieme rilassati, senza poi dover correre da qualche altra parte per rispettare tutti gli impegni che ci eravamo presi.

Ora cerco di riportare quella sensazione anche nella mia famiglia, perché soprattutto nel mondo di oggi, in cui siamo sempre più di fretta e sempre più stressati dal tempo, credo sia davvero importante prenderci dei momenti per fermarci e goderci il presente e le piccole e grandi gioie che la vita sa regalarci!

Così, quasi senza pensarci, ho iniziato a cercare sul sito di Antonella Michelotti, www.cucinaresuperfacile.com, una ricetta sfiziosa che potesse fare felici i miei due uomini! Abbiamo intervistato Antonella proprio questa settimana, e parlare con lei mi ha davvero aperto un mondo sull’idea stessa di cucinare e sull’esperienza a 360 gradi che la cucina ci può offrire. Tutti i nostri sensi sono coinvolti in questa danza: oltre al gusto, anche l’olfatto, il tatto, l’udito (chi di voi non ricorda i rumori che sentiva da bambino mentre la mamma era intenta sui fornelli?). Se prestiamo attenzione ad ogni nostro gesto e ci mettiamo in “ascolto” ogni nostro piccolo movimento in cucina si riempie di significato e di bellezza e diventa davvero come la coreografia di una sorprendente danza.

Cucinare non è semplicemente mettere insieme ingredienti diversi per ottenere qualcosa di nuovo; non è, almeno per me, creare qualcosa di saporito o che soddisfi il palato. Creare in cucina per me significa fare un gesto d’amore per le persone che amo, portando in tavola qualcosa che nutra profondamente sia il loro corpo (e che quindi sia salutare) che il loro spirito (come un caldo abbraccio).

Se anche tu vuoi farti una coccola (o vuoi farla a qualcuno che ami) ti consiglio di provare questa fantastica ricetta che ha reso la nostra domenica ancora più speciale: la torta al cioccolato, arancia e cannella… Buon appetito!

Ingredienti per una torta cioccolato arancia cannella di circa 28/30 cm (dal sito www.cucinaresuperfacile.com)

  • 150 g farina di riso,
  • 150 g maizena (amido di mais),
  • 50 g polvere di cacao crudo,
  • 60 g zucchero di cocco o di canna,
  • 80 g burro di cacao o di cocco o olio di mais,
  • 120 ml latte di riso,
  • 300 g di marmellata di arance meglio se fatta in casa,
  • una bustina di polvere lievitante (cremor di tartaro),
  • un pizzico di sale integrale,
  • un pezzetto di stecca di cannella,
  • mezzo cucchiaino di polvere di vaniglia Burbon,
  • un limone.

Preparazione:

  1. Macina lo zucchero con la cannella.
  2. Fondi a bagno maria il burro.
  3. Riunisci nel robot da cucina le farine, il cacao e la polvere lievitante passando il tutto attraverso un setaccio,
  4. Aziona il robot e aggiungi lo zucchero frullato con la cannella, la scorza di limone grattugiata con un coltellino seghettato, la vaniglia, il pizzico di sale e, poco alla volta, il burro fuso. Otterrai un composto grumoso.
  5. Versa nel composto, poco per volta il latte di riso, quanto basta per rendere omogeneo e morbido il composto.
  6. Versa il composto così ottenuto in una tortiera foderata con carta da forno e stendilo servendoti di una spatola. Batti leggermente la tortiera sul pano di lavoro per compattare ed eliminare eventuali bolle di aria.
  7. Metti la tortiera in frigo a riposare per un’ora o due. Il burro si solidificherà e il composto prenderà consistenza.
  8. Nel frattempo diluisci la marmellata con qualche cucchiaio di acqua calda e scalda il forno a 200°.
  9. Appena l’impasto si è rassodato e il forno è arrivato alla giusta temperatura, stendi la marmellata sull’impasto rimanendo lontana dal bordo e inforna sul ripiano più alto.
  10. La torta cioccolato arancia cannella cuocerà in 35/45 minuti, i forni di casa sono molto diversi tra loro.
  11. Verifica la cottura pungendo la pasta con uno spiedino di legno: se uscirà asciutto la cottura è ultimata.
  12. Lascia raffreddare la torta cioccolato arancia cannella nel forno.

Lo zucchero di cocco, la vaniglia bourbon, il burro di cacao o di cocco e la polvere lievitante sono facilmente reperibili in qualunque negozio di alimenti biologici.
Se il tuo ‘spacciatore’ di alimenti biologici preferito è sprovvisto di cacao crudo, usa polvere di cacao amaro, non sarà proprio la stessa cosa ma pazienza!

Antonella ha fatto della sua cucina una missione, sperimentando e creando cibi che davvero riescono a nutrire tutte queste parti di noi.

https://www.supernaturalcafe.it/podcast/49/

Dopo aver scoperto di essere intollerante al glutine, Antonella ha iniziato un suo cammino personale di ricerca che l’ha portata a rivedere il suo approccio all’alimentazione, eliminando totalmente il glutine ma senza mai perdere di vista il gusto e il piacere di mangiare. Questa sua passione è davvero contagiosa, così come l’amore che traspare in ogni suo piatto. Parlare con lei e ritrovarci dopo qualche tempo di distanza è stato per me un grande piacere, oltre che nuovo motivo di ispirazione in cucina!

https://www.supernaturalcafe.it/podcast/49/

Grazie Antonella per la tua passione e per l’amore che ci arriva attraverso le tue ricette!

E buon appetito a tutti!

Daria & Maximilian

p.s. (di Maximilian): la torta era buonissima!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.